COME ALIMENTARSI

prima della donazione

› Se sono previsti esami periodici è opportuno essere a digiuno.

› La mattina almeno un’ora prima della donazione, è possibile: bere acqua, the, caffè, succhi di frutta, spremute, moderatamente zuccherati, mangiare uno o due biscotti secchi o una fetta biscottata o un frutto.

› Per qualche giorno prima della donazione occorre evitare: cibi grassi. Fritti o di difficile digestione e bevande alcoliche.

subito dopo la donazione

› Non lasciare il Centro trasfusionale se non si è sicuri di stare bene.

› Subito dopo la donazione è obbligatorio il ristoro e bere molti liquidi.

› E’ assolutamente controindicato: l’assunzione di alcolici, gli eccessi alimentari (consigliata alimentazione con cibi non grassi) e fumare prima o dopo la donazione.

› Se si dovesse verificare un sanguinamento o un rigonfiamento in sede di venopuntura, sollevare il braccio e premere per 5-10minuti.

› Raramente si verificano effetti collaterali, tuttavia se comparissero vertigine occorre sedersi.

› La testa tra le ginocchia o stare sdraiato con le gambe sollevate.

› Eventuali alterazioni degli esami di laboratorio le verranno riportate tramite comunicazione del medico sociale.